Quando la bufala è davvero… una bufala!

Quando la bufala è davvero… una bufala!

La Mozzarella di Bufala è uno dei prodotti più contraffatti all’interno del mondo agroalimentare italiano. Le tipologie di falsificazione sono molteplici: l’impiego di latte in polvere o vaccini, l’utilizzo di cagliate congelate provenienti dall’estero e importate a prezzi stracciati. Le frodi, invece, riguardano l’uso improprio dei vari marchi, l’inserimento di indicazioni ingannevoli sull’origine delle materie prime, lo “sfruttamento” dell’immagine italiana (soprattutto) all’estero. Solo nel 2019 – considerando, peraltro, solo le vendite sul web – i casi riscontrati di mozzarelle finte sono stati 1218, con una crescita del 45% rispetto al 2018. Come se non bastasse, questo aggrava la situazione già critica del settore dell’allevamento, dal momento che gli allevatori fanno già i conti con l’imposizione di prezzi del latte inconsistenti.

Disponibile su Eatalico.it!

Eatalico.it Marketplace rappresenta la chiave di svolta: da un lato, mediante la rivoluzionaria tecnologia blockchain, garantisce la tracciabilità del prodotto e, dall’altro, certifica l’alta qualità in riferimento a parametri merceologici, tossicologici e tecnologici. Con il sistema fornito da eatalico.it, Mozzarotta e Zottarella e varie ed eventuali frodi non hanno più diritto di cittadinanza nel mondo del Made in Italy.

Una menzione speciale per il caseificio Mozzasicula, una fucina di specialità casearie e prodotti da latte lavorati interamente nel nostro territorio e che rispettano alti standard di #qualità e genuinità.

Visita tutte le Vetrine presenti su Eatalico.it Marketplace!

Read Previous

Eatalico.it: una nuova frontiera per l’agroalimentare Made in Italy

Read Next

“In vino veritas” recita un antico proverbio…oggi si dovrebbe affermare: in vino falsitas!

Most Popular